A cosa serve il benchmarking di IFMA per il facility management

Alfredo Romeo esperto di facility managementIl benchmarking è uno strumento di confronto delle performance di organizzazioni differenti e nel campo del facility management serve a valutare se il costo dei servizi erogati ai clienti è compatibile con il livello di qualità effettivamente fornito.

Grazie al benchmarking il facility manager può fare scelte strategiche basandosi su dati oggettivi, promuovere un monitoraggio efficace dell’attività di gestione, segnalare gli indicatori necessari per la reportistica.

Ifma-Italia realizza ogni anno il benchmarking delle facility aziendali, e nel 2015 è stata pubblicata la nona edizione del report realizzato in collaborazione con le aziende associate.

Alfredo Romeo, neo presidente di Ifma-Italia, ha più volte messo in rilievo l’importanza del facility management per l’economia del nostro Paese, poiché una migliore qualità dei servizi al cittadino deve andare di pari passo con l’utilizzo oculato delle risorse a disposizione.

In occasione di un’intervista a Romeo pubblicata su Il Sole 24 Ore si è discusso, inoltre, delle possibilità offerte da un appuntamento fondamentale come il Giubileo straordinario, un periodo eccezionale nel quale i facility manager potranno mettere alla prova le proprie competenze.

Fonte: Il Giubileo straordinario? Più facile con il FM

A cosa serve il benchmarking di IFMA per il facility managementultima modifica: 2015-04-01T15:16:02+00:00da romeoalfredo
Reposta per primo quest’articolo

I commenti sono chiusi.